Tre Libri

La qinàh in tre libri – amore, passione, eros e thanatos

Rita El Khayat – Il legame

Ora soltanto so che specie di essere complesso lui sia, la mia vaga chimera: è insieme lupo, sciacallo, lince e volpe. Un animale carnivoro, in ogni caso, che divora tutto ciò che vede, con i suoi occhi strani, avido di carogne e prede smembrate, dotato di intelligenza sovrumana. È stato davanti a questa qualità che mi sono persa, come quegli uccelli che si schiantano contro il parabrezza e cadono morti, quegli insetti trasformati in piccoli proiettili insanguinati quando colpiscono qualcosa in piena velocità.

Il legame racconta la passione, la stessa che il dizionario della Treccani descrive come qualcosa che fonda le basi sulla sofferenza.

Rita El Khayat esprime in questo testo la passione che travolge, istantanea e drammatica. Uno schianto di cui si è consapevoli e che viene spesso confuso per l’amore di cui racconta Lynch.

La passione, parte integrante della qinàh, costringe gli esseri umani a riversare su loro stessi frustrazione e dolore in modo consapevole e accondiscendente. Uno strumento di tortura che perfino i lettori, parlando di passione per i libri, spesso confondono.

Pagina precedente 1 2 3Pagina successiva

Ylenia Del Giudice

Classe '89, romana. Appassionata dell'arte in generale, di mercatini e di tutto ciò che non conosco, lavoro in una tipografia tra inchiostri e grafiche. Non amo affatto le imposizioni e mi piace sperimentare perché mi annoio spesso. Dormo poco, bevo tanto caffè e sono una fan dei telefoni spenti.

Articoli correlati

Back to top button