Città d'Italia

10 libri da leggere per scoprire Firenze: i consigli dei lettori di Book Advisor

La rete – Elisa Giobbi

Scelgo senza ombra di dubbio, La Rete di Elisa Giobbi , grande talento, capace di regalare stupende emozioni, esorto chi non l’ha letto, a leggerlo questo libro. Un grazie agli amministratori, per aver accettato la mia richiesta. (Hilly Labartino)

Nico, nome di “velvettiana” memoria, è una raffinata seduttrice e tessitrice di relazioni pericolose che fatalmente finisce col rimanere imbrigliata nella rete da lei stessa ordita. Nel romanzo, Firenze è al contempo luogo fisico e metafisico, metafora di sentimenti instabili, violenti e delicati. E’ così che fino dalla prima pagina appare chiaro che la vera rete è quella in cui si ritroverà il lettore di questo meraviglioso romanzo di Elisa Giobbi. (Alessandro Galati)

Descrizione

La rete è quella che tende Nico, la protagonista, alle sue vittime alla moltitudine di uomini che seduce e che si innamorano perdutamente di lei. La rete è quella in cui cade Nico stessa – dapprima il vischioso reticolo di dipendenze, poi quella ordita dal suo stalker. La rete è il non-luogo in cui si consuma questa storia dalla struttura circolare, in cui l’indicibile, i sospetti e le ombre contano quanto gli eventi narrati. Sullo sfondo di una Firenze inedita e nascosta, un romanzo a tinte fosche ambientato negli straordinari decenni dell’ultimo mezzo secolo, che racconta il percorso – tanto contorto e intermittente quanto ambiguo e profondo – di un’amicizia femminile, svelando la natura labile di ogni confine: condanna e perdono, ragione e sentimento.

“La rete” di Elisa Giobbi, edizioni Stampa Alternativa.

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11Pagina successiva

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.
Back to top button