News

Premio Strega 2021: vince Emanuele Trevi con il libro “Due vite”

Il Premio Strega 2021 è stato assegnato a Emanuele Trevi, autore del libro “Due vite” edito dalla casa editrice Neri Pozza. L’autore romano si è aggiudicato il premio letterario con 187 preferenze, davanti a Donatella Di Pietrantonio che è arrivata seconda con 135 voti. Terza Edith Bruck, vincitrice del Premio Strega Giovani 2021, con 123 voti, mentre sono stati 78 i voti ottenuti da Giulia Caminito, autrice del libro “L’acqua del lago non è mai dolce”, edizioni Bompiani, e 66 quelli di Andrea Bajani, autore del libro targato Feltrinelli “Il libro delle case”. Prima volta in assoluto per la casa editrice Neri Pozza che si aggiudica la vittoria del prestigioso Premio Strega.

emanuele trevi due vite premio strega 2021A margine della premiazione l’autore ha così commentato l’importante riconoscimento: “Lo dedico a mia madre che è mancata durante questo periodo infernale della storia umana che  si sarebbe divertita a vedermi in televisione. E poi a un amico, Lorenzo Capellini che è in un momento di difficoltà e mi è stato vicino fino a qualche giorno fa, nel pieno di questa avventura”. (Fonte: RainNews).

Ecco la classifica finale del Premio Strega 2021, vinto da Emanuele Trevi con Due Vite:

1) Emanuele Trevi con “Due vite” (Neri Pozza): 187 voti
2) Donatella Di Pietrantonio con “Borgo Sud” (Einaudi): 135 voti
3) Edith Bruck con “Il pane perduto” (La nave di Teseo): 123 voti
4) Giulia Caminito con “L’acqua del lago non è mai dolce” (Bompiani): 78 voti
5) Andrea Bajani con “Il libro delle case” (Feltrinelli): 66 voti

Qui alleghiamo l’audio recensione del libro a cura di Alidaria.

“Due vite” di Emanuele Trevi, edizioni Neri Pozza


Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button