TBA Young 10 - 14 anni

“Viola e il blu” di Matteo Bussola: recensione libro

Ho letto questo libro con mia figlia Paola, di 8 anni, ed è stata una bellissima esperienza. Sera tardi, nel letto insieme, io che leggo ad alta voce e lei, attentissima, accoccolata vicino a me.

Ho scelto questo libro di Matteo Bussola perché desidero che lei, bambina libera e aperta al mondo, possa continuare ad esserlo, possa custodire intatti i suoi sogni, i suoi desideri, le sue inclinazioni e un giorno possa diventare una donna consapevole, scevra da ogni pregiudizio ed ogni banale etichetta. Che nessuno inquini i pensieri dei bambini!

E leggendolo mi sono fatta tanti mea culpa, perché siamo proprio noi adulti, in primis, che dobbiamo stare attenti a non trascinare, con i retaggi che ci portiamo dietro, i nostri bambini all’interno delle gabbie mentali che ci hanno costruito intorno.

Insomma, abbiamo imparato tutte e due, abbiamo condiviso un bel momento di crescita e una passione comune.

Ancora, ancora…

Sinossi del libro “Viola e il blu” di Matteo Bussola, edizioni Salani

Questa è la storia di Viola, una bambina che gioca a calcio, sfreccia in monopattino e ama vestirsi di Blu. Viola i colori li scrive tutti con la maiuscola, perché per lei sono proprio come le persone: ciascuno è unico. Ma non tutti sono d’accordo con lei, specialmente gli adulti. Tanti pensano che esistano cose ‘da maschi’ e cose ‘da femmine’, ma Viola questo fatto non l’ha mai capito bene. Così un giorno decide di chiedere al suo papà, che di lavoro fa il pittore e di colori se ne intende. È maggio, un venerdì pomeriggio, il cielo è azzurrissimo e macchiato di nuvole bianche, il papà è in giardino che cura le genziane. Le genziane hanno un nome da femmine, eppure fanno i fiori Blu. Però ai fiori, per fortuna, nessuno dice niente. Non è come con le persone, pensa Viola. Un fiore va bene a tutti così com’è… In questa storia, ispirata dalle conversazioni con le sue figlie, Matteo Bussola indaga gli stereotipi di genere attraverso gli occhi di Viola, una bambina che sa già molto bene chi è e cosa vuole diventare. Un racconto per tutti, che celebra la forza della diversità e l’importanza di crescere nella bellezza e nel rispetto delle sfaccettature che la vita ci propone. Una storia dedicata a tutti quelli che vogliono dipingere la propria vita con i colori che preferiscono. Età di lettura: da 7-15 anni.

Antonella Russi per #TheBookAdvisor

“Viola e il blu” di Matteo Bussola, edizioni Salani. The Young BookAdvisor

Redazione

Redazione della pagina web www.thebookadvisor.it

Articoli correlati

Back to top button