Dream Book

“La formula imperfetta” di Vanessa Romoli: recensione libro

L’amore invade ogni cosa. Quando arriva occupa spazio e cerca tempi. Non ci si accontenta mai delle ore passate con la persona amata, se ne vorrebbero di più e che non finissero mai. In amore, se è travolgente, non si è cauti. Rimani impigliato nella trama della passione per non finire raggrinzito come una foglia secca. Sei sole, coriandoli e respiri. Sei primavera, risveglio dei sensi e leggerezza che non vuol dire superficialità.

Non conosci la stanchezza, hai voglia di vedere le stelle in cielo e cantare una melodia che non conosci e che ti viene spontanea. Un richiamo del cuore che si avvinghia a pelle e pensieri. All’inizio tutto è colore. Poi, a volte, arriva un punto in cui l’anima si coagula e diventa rabbiosa, negatrice. Succede quando qualcosa nel rapporto di coppia si sfalda, si rompe. Ognuno riconosce il suo perché. Alla fine, gli amati o gli amanti non sanno più dir niente. Sanno solo discutere, urlare. Si accasciano o si ritrovano interessanti. In amore non esiste nessuna regola e l’imperfezione comportamentale non intralcia i sogni.

In La formula imperfetta di Vanessa Romoli entri nel mondo della psicologia dell’amore di coppia. L’autrice ti accompagna, passo dopo passo, nelle sfaccettature che le storie hanno quando iniziano e finiscono. La psicologia relazionale è alla base del libro che apre un ventaglio di riflessioni. Il lettore si può riconoscere tra le pagine oppure può farne tesoro.

Semplice lo stile, anche se alcuni passaggi sono tecnici non disturbano il lettore perché la semplicità della scrittura rende tutto molto fluido e genuino. Libro interessante.

“La formula imperfetta” di Vanessa Romoli. Dream Book.

Lucia Accoto

Lucia Accoto. Giornalista pubblicista, autrice e conduttrice di programmi Tv. Ho la passione per i libri, lo stile, la scrittura e la cronaca nera. I libri mi accolgono sempre come una signora, posandomi sulle spalle uno scialle di titoli e di emozioni.

Articoli correlati

Back to top button