Approfondimenti

2 giugno 1946: la prima volta delle donne al voto [Video]

Il 2 giugno del 1946, per la prima volta, le donne accedono al voto e si recano in massa alle urne.

“Donne senza rossetto come raccomandò in vista dello storico 2-3 giugno 1946 il “Corriere della Sera”, “siccome la scheda deve essere incollata e non deve avere alcun segno di riconoscimento, le donne nell’umettare con le labbra il lembo da incollare potrebbero, senza volerlo, lasciarvi un po’ di rossetto”. Rischioso dunque rendere nullo il voto in quella memorabile prima grande elezione politica italiana a suffragio universale che espresse le preferenze sulla futura forma istituzionale e sui rappresentanti della Costituente che avrebbero dotato la Repubblica dal 1° gennaio 1948 della nostra Costituzione.

Il motto “Senza Rossetto” è divenuto – in occasione del 70° Anniversario del Referendum – il titolo dell’interessante raccolta di testimonianze realizzata da Silvana Profeta e Emanuela Mazzina, promosso da Regesta.exe e con la partecipazione della Fondazione AAMOD. In questo premiato documentario (fruibile in senzarossetto.net), le intervistate ricordano quel benvoluto 1946 che segnò finalmente la “possibilità di esprimere il nostro pensiero”.

Il voto non fu una galante concessione maschile: Maria Lisa Cinciari Rodano rivela “che dalla fine del ‘44, le donne di diversi movimenti politici diedero vita a un comitato per rivendicare l’immediato diritto di voto alle donne”. Così nel gennaio 1946 “nell’ultimo giorno utile prima della consegna della circolare ai prefetti” alle donne fu concesso il voto che avvenne alle amministrative di quello stesso anno. Indubbiamente è però con il Referendum che il voto politico su scala nazionale divenne storia”.

Fonte: Corriere.it

2 giugno 1946: la prima volta delle donne al voto, le testimonianze

Approfondimenti

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button