Libri in pillole

“Ballando nudi nel campo della mente” di Kary Mullis: recensione libro

Se siete alla ricerca di un libro alternativo che esca decisamente fuori dai canoni letterari, allora vi consiglio di soffermarvi su questo titolo. Kary Mullis non è stato solamente un premio Nobel per la chimica: era un uomo eccentrico, moderno, uno scienziato dalla curiosità senza limiti, che si è battuto in prima persona per la ricerca, a cui ha dedicato una vita intera, e per contrastare le posizioni più ortodosse della scienza, grazie alla sua estrema professionalità che non lo ha mai fatto cadere nella tentazione di lanciare teoremi approssimativi o non verificati.

Quando ci entri dentro, la scienza, come tutte le altre cose che la gente fa per vivere, non è molto complicata. Quello che devi fare è risolvere un enigma. E con gli enigmi, quello che devi fare è rifletterci per un po’, considerare tutti i fatti che puoi scoprire e poi formulare un’ipotesi. Proporre una soluzione. Il passo successivo è fare quanto possibile per confutarla. Mostrare che i pezzi non si incastrano nel modo in cui avevi proposto: se ci riesci, proponi un’altra soluzione. E poi riprovi“.

Ed è stato attraverso la sua tenacia che Mullis ha inventato la PCR – una tecnica che ha rivoluzionato il mondo della chimica e della genetica-, sfruttando quelle inquietudini che lo hanno portato a dedicarsi a elucubrazioni scientifiche anche nei momenti di svago, che lo hanno esortato a non fermarsi mai davanti alle evidenze, ma ad approfondire, a mettere in dubbio, a testare qualsiasi seppur minima possibilità con un solo obiettivo: l’avanzamento scientifico verificato.

Ballando nudi nel campo della mente è una raccolta straordinaria delle esperienze di Kary Mullis, che condivide con i lettori i suoi incarichi lavorativi e le curiosità personali, che spaziano dal caso O. J. Simpson, dove venne interpellato per testimoniare sul DNA, all’astrologia, passando per l’analisi dell’alimentazione corretta fino ad arrivare al test della LSD, probabilmente uno dei capitoli più divertenti e interessanti del libro.

Un libro che si divide, dunque, tra laboratori e convegni, tra spiagge dove lanciarsi con la tavola da surf e salotti internazionali, tra relazioni amorose finite male e picchi di assoluta genialità sotto la lente dei microscopi, il tutto vissuto con la leggerezza e l’ironia che hanno caratterizzato un grande uomo, ovvero, Kary Mullis.

Vieni a parlare di libri con tutti noi nel gruppo Facebook The Book Advisor

“Ballando nudi nel campo della mente” di Kary Mullis, edizioni Baldini & CastoldiLibri in Pillole.

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button