Narrativa Plurale

In Diretta con gli Autori: Monia Montechiarini

Monia Montechiarini per la rubrica “In Diretta con gli Autori” presenta nel gruppo Facebook Book Advisor il libro “Stregoneria: crimine femminile” edito dalla casa editrice Penne & Papiri e risponde alle domande dei lettori. Dialoga con l’autrice Fabrizia Dalcò.

Diretta del 4 dicembre 2020.

Link alla diretta nel gruppo Book Advisor qui

Sinossi del libro “Stregoneria: crimini femminili” di Monia Montechiarini

In questo saggio vengono illustrate le origini della stregoneria, fenomeno che ha reso pericolosa la donna quando, superato il culto delle divinità notturne e le abilità della conoscenza popolare, con l’arrivo del patto col demonio essa giunge a rinnegare il battesimo, causare la sterilità, eludere i giudici con astuzia. E un’indagine storica sui verbali di processi, realmente avvenuti tra medioevo ed età moderna, contro donne accusate di stregoneria ed eresia. Sul processo principale, celebrato nel 1588 vicino Viterbo ai danni di Prudentia, sospettata di essere una strega che succhia il sangue dei bambini, si innestano altri casi giudiziari d’Europa. Ciò consente di ipotizzare soluzioni per i delitti rimasti irrisolti, confrontandoli e superando i luoghi comuni di roghi immediati. Il testo vuole ridare voce alle donne del passato, la cui reputazione fu messa in discussione da vicini di casa e amici, che addebitarono loro epidemie e morti premature. Guardate con sospetto per l’abilità di ostetriche e di curatrici o perché forestiere senza figli, le streghe furono le colpevoli eccellenti di un’epoca di transizione in cui la donna aveva perso la sua sacralità. Prefazione di Luciano Osbat.

Redazione

Redazione della pagina web www.thebookadvisor.it

Articoli correlati

Back to top button