TBA Young 06 - 10 anni

“La magica medicina” di Roald Dahl: recensione libro

Che dire di un autore che incanta e diverte con ogni suo libro i bambini di tutto il mondo? Leggetelo, punto.

Per questo libro nutro un affetto profondo perché l’ho letto a voce alta ad un pubblico di bambini diversi tra loro, all’ombra di un fico e mi sono sentita talmente fortunata a poter assaporare attraverso le loro reazioni tutte le sfumature che noi adulti perdiamo col crescere e tutte quelle che ogni bambino ci mostra spontaneamente, facendoci il regalo più bello del mondo.

Che fare quando si è vittima di una nonna arpia che ci tormenta con i suoi ordini e i suoi consigli di vita noiosi? Semplice: si crea una pozione magica per farla sparire. Ecco sì, sparire, star zitta, quello era l’intento. Peccato che dall’intruglio creato nascano poteri diversi e in un solo pomeriggio ci si ritrova con la nonna a sfondare il tetto di casa, polli giganti o piccolissimi e dei genitori a cui dover spiegare l’accaduto. Il resto è tutto scritto, bisogna leggerlo, possibilmente assieme ai bambini, altrimenti si rischia di non capirlo.

Età: 8 anni

La magica medicina di Roald Dahl: sinossi

George ha una nonna insopportabile, che lo disgusta raccontandogli come sono buoni da mangiare vermi e scarafaggi, che scrocchiano così bene sotto i denti. Cosa può fare allora il povero George, se non preparare una magica medicina che le cambi un po’ il carattere, mescolando deodorante e polvere antipulci, antigelo e cera da scarpe? La nonna cambia, eccome! Non potete neanche lontanamente immaginare come cambia! Età di lettura: da 8 anni. Cover may vary.

Irene Asciutto per #TheBookAdvisor

“La magica medicina” di Roald Dahl, Salani editore. The Young BookAdvisor

Redazione

Redazione della pagina web www.thebookadvisor.it

Articoli correlati

Back to top button