Di Versi in Versi

Di Versi in Versi: “La conta del sale” di Federico Morando

Oggi vi proponiamo un estratto da “La conta del sale” di Federico Morando, edito da Capire Edizioni.

Cerco risposta

oltre l’ultima vela,

dove gli occhi rimboccano

il cielo

per dare un senso

a ciò che resta, un posto

alla scomparsa.

***

L’estate di ingrossa,

sopra la testa di un vecchio

chino a dormire

per smaltire il dolore

per la vita di altri.

***

a Laura

Guardi il cielo oltre

tacitamente fiera

del cielo dentro.

Federico Morando è un attore e scrittore diplomato in arti dello spettacolo alla Torino Musical Academy. Ancora adolescente frequenta corsi di scrittura creativa e narrativa presso la Locanda delle Idee con Eugenio Pintore, specializzandosi in seguito in poesia e songwriting alla Scuola Holden con Alessandra Racca e Federico Sirianni. Nel 2017, grazie all’appoggio del progetto editoriale Libereria, pubblica la prima raccolta di poesie intitolata L’atlante dei silenzi, recensita da Aldo Sisto sulla rivista Le Muse e citata nella silloge Poesie per due età. Altri componimenti sono riportati su blog di settore come Poeti der Trullo, Il Visionario, Bibbia d’Asfalto e Poetry Factory, pubblicati sulla rivista 22Pensieri e sull’antologia per l’infanzia Le biglie fanno rumore, a cura di Lorenzo Mele. Nel 2018 il racconto intitolato Bianco è selezionato per la raccolta Torinesi Per Sempre. A Bologna è ammesso al corso di Alta Formazione per Performers presso la Bernstein School of Musical Theatre.

Di Versi in Versi

Felicia Buonomo

Felicia Buonomo è nata a Desio (MB) nel 1980. Nel 2007 inizia la carriera giornalistica, occupandosi principalmente di diritti umani. Alcuni dei suoi video-reportage esteri sono stati trasmessi da Rai 3 e RaiNews24. Attualmente è giornalista presso Mediaset ed è nella redazione di Osservatorio Diritti. Alcune sue poesie sono state pubblicate su riviste e blog letterari, quali La rosa in più, Atelier poesia, la Repubblica – Bottega della Poesia e altrove. Alcuni suoi versi sono apparti anche su riviste e blog letterari degli Stati Uniti, quali Our Verse Magazine, The Daily Drunk Mag e Unpublishable zine. A dicembre 2020, una poesia – tradotta in francese da Bernard Giusti – verrà pubblicata sulla rivista parigina “L'Ours Blanc”. Altri suoi testi poetici sono stati tradotti in spagnolo dal Centro Cultural Tina Modotti. Cura una rubrica dedicata alla poesia su “Book Advisor”. Pubblica il saggio “Pasolini profeta” (Mucchi Editore, 2011), il libro-reportage “I bambini spaccapietre. L'infanzia negata in Benin” (Aut Aut Edizioni, 2020), la raccolta poetica “Cara catastrofe” (Miraggi Edizioni, 2020) e la raccolta poetica "Sangue corrotto" (Interno Libri, 2021). Dirige la collana di poesia “Récit” per Aut Aut Edizioni.

Articoli correlati

Back to top button