Dream Book

“Sorelle” di Laura Pigozzi: recensione libro

I legami di sangue sono come nebbia. Non riesci mai a vedere quello che ti è negato perché gli affetti non si svelano mai pienamente per quello che sono. Anche se sei certo dei tuoi sentimenti, in quanto fratello o sorella, ti sfugge qualcosa. Non hai colpa se ti senti in difetto, troppo succube o troppo prepotente.

Ci sono meccanismi comportamentali e della personalità che non riesci a spiegarti. Ne ignoriamo l’origine ed accertiamo la causa quando andiamo in analisi. La psicoanalisi sbroglia ciò che non riusciamo a spiegarci. Ci svela quello a cui, spesso, non siamo pronti o preparati. Nella fratria tutto sembra bello, apparentemente. Eppure, ci sono delle insidie che si manifestano senza preavviso. Le avvisaglie tra fratelli saltano fuori da un nonnulla se non le si coglie nei loro germogli. Ecco allora che la psicoanalisi aiuta. Il rapporto tra sorelle è quello meno conosciuto, studiato, analizzato. È tra il più intrigante e misterioso. Un legame a cui si indaga poco. La sorellanza mette a confronto, crea alleanze e sviluppa invidie nascoste. È anche simbiosi e sudditanza. Tutto corre su un filo sottilissimo dal quale si può precipitare o costruire.

In Sorelle di Laura Pigozzi entri nella parte oscura, mai palesemente chiarita, del legame tra sorelle. Conosci alcuni casi clinici di sorelle, di gemelle, di sorelle assassine, che sono state dipendenti o nemiche tra loro. Unioni e differenze, uguaglianza e diversità, la sorellanza è un campo complicato da svelare. Subentrano l’unicità, la gelosia, la fragilità e la sopraffazione. Senza saperlo, le sorelle sin da piccolissime formano la loro personalità sulla base di ciò che hanno sentito e vissuto sulla propria pelle sin dalla tenera età. È come se avessero accumulato gesti, fatti, per tanto tempo che poi esplodono inconsapevolmente ad un tratto della loro vita. La sorellanza è sincronia e discrasia, sentimenti e buio, unione e rivalità.

Chiaro il libro. Il saggio entra nelle viscere di ciò che si tiene nascosto, oscuro. La scrittura è semplificativa a tratti tecnica, ma il lettore ben comprende quello che non ha mai immaginato del legame tra sorelle.

“Sorelle” di Laura Pigozzi, edizioni Rizzoli. Dream Book.

Lucia Accoto

Lucia Accoto. Giornalista pubblicista, autrice e conduttrice di programmi Tv. Ho la passione per i libri, lo stile, la scrittura e la cronaca nera. I libri mi accolgono sempre come una signora, posandomi sulle spalle uno scialle di titoli e di emozioni.

Articoli correlati

Back to top button