Lunedì poesia

Lunedì poesia: Giulia Fuso legge Francesca Gironi

Lunedì Poesia a cura di Giulia Fuso. Per la puntata di oggi di Lunedì Poesia Giulia Fuso legge per noi “Abbattere i costi” di Francesca Gironi, Miraggi Edizioni

Lunedì poesia: Francesca Gironi – Abbattere i costi

Negli spiccioli minuti sparuti di quando
non ti penso nelle gravi emergenze
quando la terra trema e mi sorprende
attraversando una strada ecco

Nei tuoi giorni silenti e le mie morti
appena dietro le tue parole o in fondo
a volte sul frontespizio prima della
pagina cinque ad esempio

Nei silenzi più di tutto
riconducibili a me e anche quelli
che dicono la nostalgia dei bar davanti
ai bicchieri amari della tua città natale

Nella mia distrazione che porta il tuo nome
ora ed é anche distrazione sempre
deragliamento di un intento di fuga

Nei tracolli delle speranze giù dai dirupi
nelle intenzioni negli eroismi delle azioni
dare l’acqua alle piante fare colazione.

Nell’assenza di moti a luogo
o presenti continui.
Nella tua e nella mia ubriachezza.
Più in fondo ancora.

Buon ascolto!

Lunedì poesia:Lei è Francesca Gironilui è Abbattere i costiEdito da Miraggi EdizioniIone sono profondamente innamorata e questa volta faccio quella di parte.Negli spiccioli minuti sparuti di quandonon ti penso nelle gravi emergenzequando la terra trema e mi sorprendeattraversando una strada eccoNei tuoi giorni silenti e le mie mortiappena dietro le tue parole o in fondoa volte sul frontespizio prima dellapagina cinque ad esempioNei silenzi più di tuttoriconducibili a me e anche quelliche dicono la nostalgia dei bar davantiai bicchieri amari della tua città nataleNella mia distrazione che porta il tuo nomeora ed é anche distrazione semprederagliamento di un intento di fugaNei tracolli delle speranze giù dai dirupinelle intenzioni negli eroismi delle azionidare l'acqua alle piante fare colazione.Nell'assenza di moti a luogoo presenti continui.Nella tua e nella mia ubriachezza.Più in fondo ancora.

Pubblicato da Giulia Fuso su Lunedì 27 aprile 2020

L’autrice

Francesca Gironi è nata ad Ancona. Danzatrice e performer, attiva sulla scena dei poetry slam, esplora il confine tra parola e gesto. È finalista ai campionati Lips 2015 e 2016. Le sue poesie sono state antologizzate nell’album SLAM IT! e nella Guida liquida al poetry slam. Ha partecipato a diversi poetry slam tra cui Atti Impuri, Pops, Ritratti di Poesia, Trieste International Poetry Slam, La Punta della Lingua e altri. È stata ospite di festival di arti performative, di video-poesia e residenze creative. È laureata in lingue, lavora nell’editoria e Abbattere i costi è il suo primo libro.

Articoli correlati

Back to top button