Dream Book

“Solo un raggio di sole” di Cinzia Cofano: recensione libro

I legami nascono dal nulla o da un’empatia, si consolidano e si sfaldano. L’imprevedibilità dei rapporti, d’amicizia, d’amore, di sorellanza, dipende da tante cose, da grida e da risate. Però, l’affinità iniziale può perdersi con il tempo. La rottura di un legame, all’inizio, sembra bora che schiaffeggia a ondate le scelte finite in un dirupo.

Quando si chiude una storia in cui sembra che tutto sia esploso all’improvviso, anche se consapevoli della malaparata, non si è mai preparati ad una fine e quei pensieri di insofferenza rubati all’apparente normalità gridano quiete. Staccarsi, stare lontani, non vedersi più pare la cosa più ovvia, più giusta. Ad essere franchi, insistere per ricucire i rapporti non sarebbe la strada migliore. Quando qualcosa si rompe le venature di rottura restano sempre anche se si coprono per bene. E resta tutta lì l’essenza di una storia.

In Solo un raggio di sole di Cinzia Cofano respiri amicizia vera, amori traditi e conquistati, travagli emotivi e serenità raggiunta. Le protagoniste del racconto fioriscono sotto una spaccatura. Le loro vite scricchiolano e turbinano di vita nuova. Diventano padrone di se stesse intrecciando i loro stati d’amino a quelli delle altre rifiutando poi il pruriginoso malessere che le ha portate ad essere ancora più vicine, più amiche.

Frettolosa la narrazione. La scrittura lascia parecchi spazi vuoti ed al lettore è negata perfino l’immaginazione, il quale, pur mettendoci tutta la volontà e la fantasia di cui dispone, non ha alcun un riscontro visivo di ciò che legge. Il racconto corre veloce senza mai concedere il momento di ambientazioni e dettagli che in un libro sono importanti. Il tutto viene tagliato fuori per lasciare spazio solo ad una scrittura superficiale, stitica. Mancano parecchie cose ed è come se l’autrice fosse arrivata alla fine non sapendo come impreziosire una storia che è rimasta grezza e grossolana.

Solo un raggio di sole” di Cinzia Cofano, edizioni Les Flaneurs. Dream Book.

Lucia Accoto

Lucia Accoto. Giornalista pubblicista, autrice e conduttrice di programmi Tv. Ho la passione per i libri, lo stile, la scrittura e la cronaca nera. I libri mi accolgono sempre come una signora, posandomi sulle spalle uno scialle di titoli e di emozioni.

Articoli correlati

Back to top button