News

“Recensionando” di Riccardo Gavioso: un’innovativa idea editoriale totalmente gratuita

Vi presentiamo oggi Recensionando di Riccardo Gavioso, un innovativo progetto editoriale di uno dei nostri brillanti redattori di The BookAdvisor. Un’idea interessante, finalizzata a raccogliere le migliori recensioni dei libri. Ecco come l’autore ha descritto la sua ultima uscita:

È un’idea bizzarra quella di una raccolta di recensioni, quindi, rinnego la paternità della stessa e, pur certo di deludere le aspettative dei tanti che me l’hanno sollecitata, con ritardo, le do corso. Avete vinto voi, e io ho perso con un sorriso sulle labbra. Recensire, suggerisce l’etimologia, significa giudicare, in altre parole dare i voti. E chi non ha sognato negli anni di scuola di vendicarsi e dare i voti? Sicuramente, vista la mia deludente carriera scolastica, io per primo. Del resto, la scrittura, e in particolare la narrativa, è un gioco di ruolo, in cui il lettore giudica lo scrittore, e per interposta persona anche l’editore, e lo scrittore, reo confesso, accetta di essere giudicato. Magari non sarà del tutto vera quella vecchia storia degli esami che non finiscono mai, ma se prendi una penna in mano le grane sono dietro l’angolo.

Anche se prendi la penna per recensire rischi una bella insufficienza. Per esempio, molte recensioni mi lasciano perplesso: pedanti sinossi con sesquipedali anticipazioni della trama, algidi sfoggi di cultura, come il mio “sesquipedale” qui sopra, entusiasmi spesso immotivati, stroncature su commissione, moventi editoriali o politici. Inevitabile, quindi, che molti le fuggano come la peste bubbonica o che altri le leggano con la coda tra le gambe, temendo, da una riga all’altra, l’esiziale apparizione del finale. Ma con quel che costano i libri, prima di metter mano al portafogli, un’idea bisognerà pur farsela… serve qualcuno, magari non uno dotato del dono dell’infallibilità, ma uno di cui potersi almeno fidare. Ecco, non faccio al caso vostro: sono inaffidabile, temo, e le mie recensioni pure. Le mie recensioni non vogliono esser altro che un pretesto per fare gradevoli passeggiate in boschi narrativi, un escamotage per parlare di libri parlando di libri. Per borseggiare un sorriso a qualcuno dei miei venticinque lettori, magari speculando su un errore, come ho provato a fare col titolo di questo libro.

Perché, se, come diceva Roland Barthes, scrivere è assemblare citazioni eliminando le virgolette, magari recensire potrebbe essere assemblarle mantenendo le virgolette… meglio o peggio? Decidete voi!”.

Per ricevere una copia gratuita di Recensionando potete contattare l’autore Riccardo Gavioso.

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button