Dietro a un libro

Dietro un libro: Ylenia Del Giudice ci racconta “L’avversaria” di Michela Srpic

Questa settimana Ylenia Del Giudice ci parla del libro  “L’avversaria” di Michela Srpic, Transeuropa edizioni.

Se c’è qualcosa che desideriamo cambiare nel bambino, dovremmo prima esaminarlo bene e vedere se non è qualcosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi – C. G.J.

Michela Srpic, con L’avversaria, sfonda finalmente il muro di ipocrisia che contraddistingue gli adulti.
Liberamente ispirato a fatti di cronaca come il caso di Cogne, L’avversaria supera il mulino della TV e arriva nei bassifondi dell’animo umano, nelle paure e nelle frustrazioni.

Link all’articolo: qui.

Link alle storie: qui.

#dietrounlibro: l'appuntamento del giovedì con Ylenia

???? Appuntamento del giovedì con Ylenia e la rubrica #dietrounlibro.????Se c’è qualcosa che desideriamo cambiare nel bambino, dovremmo prima esaminarlo bene e vedere se non è qualcosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi – C. G.J.Michela Srpic, con L'avversaria, sfonda finalmente il muro di ipocrisia che contraddistingue gli adulti.Liberamente ispirato a fatti di cronaca come il caso di Cogne, L'avversaria supera il mulino della TV e arriva nei bassifondi dell'animo umano, nelle paure e nelle frustrazioni.Link all'articolo e alle storie nei commenti! ????????#TheBookAdvisor

Pubblicato da The BookAdvisor su Giovedì 9 gennaio 2020

Ylenia Del Giudice

Classe '89, romana. Appassionata dell'arte in generale, di mercatini e di tutto ciò che non conosco, lavoro in una tipografia tra inchiostri e grafiche. Non amo affatto le imposizioni e mi piace sperimentare perché mi annoio spesso. Dormo poco, bevo tanto caffè e sono una fan dei telefoni spenti.

Articoli correlati

Back to top button