Europa

10 libri da leggere prima di andare in Portogallo: i consigli dei lettori di Book Advisor

Mentre Salazar dormiva – Domingo Amaral

Mentre Salazar dormiva di Domingos Amaral è invece una finestra sul Portogallo degli anni bui della dittatura di cui in Italia si sa davvero poco e niente, un libro molto godibile e per nulla pesante, che offre invece parecchie informazioni. (La Viz)

Descrizione

Jack Gil Mascarenhas era una spia filobritannica nel Portogallo di Salazar durante la Seconda Guerra Mondiale e adesso, dopo cinquant’anni, torna a Lisbona, dove ricorda gli avvenimenti vissuti in quei luoghi negli anni Quaranta. Nel 1941 Lisbona è un’oasi di tranquillità in un’Europa flagellata dagli orrori della guerra, dalla quale Salazar è riuscito a tener fuori il suo Paese dichiarandone la neutralità. I rifugiati vi arrivano a migliaia, affollando la città di milionari, personalità di ogni genere, ebrei in fuga e, naturalmente, spie. E così il Portogallo diviene teatro di una guerra segreta che Salazar consente, ma sorveglia a distanza. Jack Gil diventa spia un po’ per caso, per compiacere una passionale e astuta donna sposata che fa parte della rete sotterranea di spionaggio inglese. Per lei salverà piloti abbattuti in Spagna, affronterà gli interrogatori della polizia segreta di Salazar, trasporterà documenti confidenziali. Ma questa donna sarà solo la prima delle sue amanti, dei suoi rapporti consumati con furore come se il mondo dovesse finire il giorno dopo. In uno scenario occulto, dove le cose accadono “mentre Salazar dorme”, Jack Gil passerà dalla pace apparente dei grandi hotel di lusso, dove si hanno sempre occhi sospettosi puntati addosso, alla rischiosa tensione delle zone di confine e delle campagne del Portogallo, dove per salvarsi la vita bisogna imparare ad essere dei fantasmi.

“Mentre Salazar dormiva” di Domingo Amaral, edizioni Cavallo di Ferro.

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11Pagina successiva

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button