Europa

10 libri da leggere prima di andare in Germania: i consigli dei lettori di Book Advisor

Opinioni di un clown – Heinrich Böll

“Opinioni di un clown” di Heinrich Böll. Un romanzo che racconta la Germania post nazista, il senso di colpa e il negazionismo. Offre una prospettiva diversa. Interessante! (Damilia Termini)

Descrizione

Opinioni di un clown (ted. Ansichten eines Clowns) è un romanzo scritto nel 1963 dallo scrittore tedesco Heinrich Böll. Prorompente critica all’ipocrisia borghese legata alla ricostruzione post-bellica (vi sono dei velati riferimenti al piano Marshall e alle sue relative conseguenze politiche), alla negazione acritica del passato e ad un senso di vergogna e di estemporanea nuova appartenenza di “rinascita”, il romanzo è un capolavoro formale assoluto. Ambientata nel periodo della ricostruzione industriale tedesca successiva al secondo conflitto mondiale, l’opera fu tradotta in italiano da Amina Pandolfi e pubblicata per la prima volta da Mondadori nel 1965. (fonte: wikipedia)

“Opinioni di un clown” di Heinrich Böll, Mondadori Editore.

Pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12Pagina successiva

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button