Ci salverà la bellezza

“Io, te e il mare” di Marzia Sicignano: recensione libro

L’amore, – il primo vero amore -, e il mare fanno da cornice all’opera d’esordio di Marzia Sicignano Io, te e il mare edita da Mondadori.

Sorge immediato associare i protagonisti di questa storia ai celebri “ragazzi che si amano” e “si baciano in piedi contro le porte della notte” incuranti dei passanti, di Jacques Prévert. Sembra di scorgerli “più in alto del giorno”, altrove, “più lontano della notte”, illuminati soltanto dalla “luce accecante del loro primo amore”.

Tra poesia, prosa e illustrazione Marzia Sicignano si addentra in un vortice di sentimenti dove tutto sembra possibile e che come un turbine trascina il lettore in quell’universo, da molti dimenticato, in cui l’amore può tutto.

Ma “l’amore basta quando manca il coraggio?” 

E come si comporta l’amore dinanzi ai silenzi, alle incomprensioni, alle divergenze caratteriali? La magia lascia spazio a vuoti incolmabili e profonde lacune perché, in fondo, quando maneggiamo l’amore c’è sempre dell’altro in gioco. Da un lato c’è il bambino che siamo stati che ci chiede se siamo fieri dell’adulto in cui ci siamo trasformati, dall’altro l’inquietudine propria della monogamia che ci attraversa e ci confonde, ci sono la paura e il desiderio che colludono; un calderone di emozioni che, in ultima istanza, ci conduce alla ricerca e alla successiva scoperta della persona che siamo. 

Nato come genere Young Adult, il libro di Marzia Sicignano non ci sta a rimanere chiuso in un compartimento stagno e con la sua prosa diretta e senza artifici arriva dritto ad ogni genere di lettore, come il mare, mai calmo, che fa mattanza di conchiglie e che con costanza non smette mai di riprovare a bagnare la riva col suo sale in grado di lenire tutte le ferite.  

 

“Non chiamare errore qualcosa che t’ha fatto bene anche se adesso non fa altro che farti tanto male”.

“Io, te e il mare” di Marzia Sicignano, Mondadori. Ci salverà la bellezza. 

Vieni a parlare di libri con tutti noi nel gruppo Facebook The BookAdvisor.

Eleonora Nucciarelli

Eleonora Nucciarelli, pedagogista, vive a Perugia dove lavora come docente di Sostegno, Filosofia e Scienze Umane nella scuola secondaria di secondo grado.È Presidente dell’Associazione di promozione sociale Forma mentis, curatrice della rubrica "Donne di poesia" e redattrice freelance per il Blog culturale Rinascitaoggi.it.Tra le sue pubblicazioni monografiche, i saggi "Lo squisito dolore" (vincitore del premio letterario "Un libro in vetrina"), "Lo stridente piacere" e la raccolta di fiabe diventata podcast: "In primis, insieme" (Midgard Editrice).Ha, inoltre, collaborato alla realizzazione dell'antologia "Se son donne fioriranno" edita da Diadema Edizioni e curato una plaquette di poesie, "Vorrei donarti un amore", per Midgard Editrice.Con Edizioni solidali Forma mentis ha pubblicato le sillogi poetiche "Frangiflutti di stelle" e "A volte si tinge d'argento".È autrice di poesie, aforismi e racconti contenuti in varie antologie; di recente, sono uscite le sue raccolte "Tu dammi mille poesie, per ora cento" (Diadema Edizioni), "Incantevole altrove" (Libeccio Edizioni) e "Primavera siderale" (L’Erudita Editrice).Per The BookAdvisor si occupa della rubrica Ci salverà la bellezza.
Back to top button